Marchesini Aldo


autori
titoli

Il padre Aldo Marchesini, nato a Bologna nel 1941, è medico-missionario in Mozambico.
Nel 1962 entra nella Congregazione dei sacerdoti del S. Cuore (dehoniani) e, nel 1969 viene ordinato sacerdote. Conseguita la laurea in medicina (1966), si prepara al futuro apostolato di medico - missionario frequentando corsi di specializzazione per malattie tropicali a Bologna e a Lisbona e di chirurgia in Uganda con il comboniano p. Ambrosoli.
Nel novembre del 1974 può, finalmente, entrare in Mozambico, ove ha iniziato la sua intensa attività presso gli ospedali di Mocuba, di Songo, di Tete e, dal 1981 ad oggi, in quello di Quelimane, capoluogo della Zambezia. Sono stati anni decisivi per la storia del Mozambico: dalla breve euforia per la conquista dell'indipendenza (1975), si è passati alla tragica esperienza della guerra civile che per oltre dieci anni ha seminato in tutto il paese distruzione e massacri.
Solo dall'ottobre 1992 si respira un clima di riconciliazione e di pace. Il paese è ferito e prostrato, ma la speranza nel fututo è rifiorita. In tal contesto socio-politico, la presenza di p. Aldo Marchesini è segnata da due forti tensioni: l'impegno assillante a dare risposta alle tante invocazioni che salgono dal cuore dei malati d'ogni genere, e il bisogno profondo di silenzio, di contemplazione, di dialogo con Dio.
I volumetti da lui scritti sotto forma di diario sono testimonianza viva di un missionario che, da buon samaritano, sa curare le malattie del corpo e dell'anima.

Scritti:

Carissimo babbo

Dare il nome a Dio   

Il seme che muore

Il volto del fratello

Ippocrate senza budget  

Le missioni dehoniane  

Obbedienza e preghiera  

O fiore notte  

Pa Citatu

Padre Emme

Pasqua al mare ovvero «spiaggia come avventura interiore»

Piccolo come un seme di senape

Quando vuoi fare una cena 

Seconda vertebra cervicale

Siediti cuore mio

Storie del vecchio abate

Terra Santa

Un medico in missione

Viaggio a Mocuba

Vieni e vedi